Il comune di Muggia,
che fa parte della provincia di Trieste,
è la terra più orientale della penisola italiana.
Si può dire che costituisca l'unico esempio
di espressione culturale, intesa anche
come manifestazione architettonica,
della cultura istro-veneta in Italia.
Mentre Trieste manifesta
i suoi legami con l'Impero austroungarico,
a Muggia da sempre le maggiori frequentazioni,
intese come contatti, contaminazioni,
scambi - sia commerciali che culturali si sono avuti
con netta prevalenza in direzione veneta,
come testimoniato dalle “calli” tortuose, le logge,
gli archi acuti e gli antichi
stemmi sulle facciate e soprattutto dalla piazza Marconi:
un autentico campiello veneziano.
L'importanza di Muggia dal punto di vista geografico
è evidente, la sua posizione sulla linea di confine
con la Slovenia
e vicino al confine croato la rendono un punto di passaggio obbligato verso la nuova frontiera europea.
La piacevolezza del paesaggio
e l'attrattiva delle sue risorse storico artistiche
ed enogastronomiche,
di tradizione istriana, dalmata, veneziana e triestina
ne fanno inoltre una gradevole meta turistica.
Tra gli eventi che segnano la vita culturale e sociale
della cittadina, il Carnevale di Muggia è quello più importante: per sette giorni
consecutivi Muggia diventa un teatro all’aria aperta,
dove tutti si sentono protagonisti.