“MUGGIA JAZZ FESTIVAL” - 11^ EDIZIONE

2/3 settembre 2017 - Teatro Verdi - Muggia (TS)


Muggia Jazz 2017,
la tradizionale due giorni che ogni anno trasforma la città istroveneta nella capitale italiana del jazz.


BigbandRTVSlovenia

Quest'anno sul palcoscenico del teatro verdi di Muggia l'Orchestra Sinfonica RTV Slovenia fondata nel 1955
e nei suoi sessanta anni di attività creativa ha lasciato un importante segno sulla
vita musicale in Slovenia. In termini di portata e diversità delle opere
musicali eseguite, l'orchestra occupa il primo posto tra tutti gli ensemble musicali sloveni.
Fin dalla sua fondazione, l'attività principale dell'orchestra è stata
la realizzazione di registrazioni in studio e in concerto per l'archivio
musicale nazionale, disponibile per programmi radiofonici e televisivi.
L'orchestra esegue un interessante e colorito programma di concerti,
attirando un pubblico diversificato. Il suo repertorio è composto da
composizioni del tesoro del repertorio musicale internazionale di tutti
i periodi artistici, nonché di antologie e premiere di opere di
compositori sloveni. Nel terzo millennio, ha anche guadagnato un ampio
circolo di ascoltatori con concerti di musica popolare orchestrata,
eseguiti principalmente insieme a cantautori e artisti protagonisti
della scena musicale slovena. L'orchestra ha registrato quasi l'intero
repertorio sinfonico sloveno e ha ricevuto numerosi prestigiosi premi
per le migliori interpretazioni di composizioni slovene. Le discografie
slovena e internazionale sono entrambe straordinariamente estese, con
leregistrazioni della RTV Slovenia Symphony Orchestra disponibili in più di 400 CD.
Le radici della RTV Slovenia Symphony Orchestra sono direttamente
collegate all'emergenza della radio e successivamente alla televisione
riunite poi nell'istituto RTV Slovenia. Dopo la sua fondazione nel 1928,
la radio ha impiegato ensemble permanenti di musicisti per creare il
programma musicale. Il loro numero è gradualmente aumentato fino al
1946, quando l'Orchestra Radio Lubiana contava circa 65 membri. Le
attività dell'orchestra cessarono nel 1947, quando fu fondata la
Filarmonica Slovena e gli orchestrali acquisirono un nuovo datore di
lavoro, sotto l'egida della Filarmonica. Più tardi, a causa delle
necessità della propria produzione musicale, la radio ha fatto fatica a
riformare l'orchestra. Il primo capo direttore della neo-costituita
orchestra era Uroš Prevoršek (1955-1966). E' stato seguito da Samo Hubad
(1966-1980), Stanislav Macura (1980-1981), Anton Nanut (1981-1998), Lior
Shambadal (2000-2003) e David de Villiers (2003-2006). L'attuale
direttore capo dell'orchestra è l'ottimo direttore cinese En Shao, che
ha assunto la carica nel settembre 2006. Nell'ultimo decennio
l'orchestra ha attirato la massima attenzione del pubblico specialista
con progetti risonanti realizzati in collaborazione con rinomati
direttori e solisti, Tra cui Christian Mandeal, Rossen Milanov, Marko
Letonja, Joe Hisaishi, Angela Georghiu, Roberto Alagna, Marcello
Alvarez, Mischa Maisky, Stefan Milenković, Emanuelle Bertrand, Aldo
Ciccolini, Radu Lupu, Mate Bekavac, Irena Grafenauer, Marjana Lipovšek,
Ivo Pogorelić, Evelyn Glennie, Mikhail Rudy, i cantanti del re,
Konstantin Bogino, Mario Brunello, Jose Carreras, Radek Baborak, Sarah
Chang, Dejan Lazić, Ning Feng, Claude Delangle, Sergei Nakariakov,
Daniel Raiskin, Vadim Guzman, Alexei Volodin, Michel Legrand e altri.
La RTV Slovenia Symphony Orchestra appare regolarmente nelle capitali
europee di musica. Negli ultimi anni ha ottenuto il riconoscimento
internazionale con spettacoli al Concertgebouw di Amsterdam, Musikverein
e Konzerthaus di Vienna, alla Philharmonic Hall di Colonia, nonché a
tour e concerti individuali in altri stati dell'Unione europea. La RTV
Slovenia Symphony Orchestra è membro della rete internazionale di
orchestre ONE - Orchestra Network Europe, fondata dal programma europeo Creative Europe.


QuintetJazzDynamos

Con sede a Londra, la maggior parte del nostro lavoro è a matrimoni,
eventi aziendali e feste private, nonché presso festival e club - in
realtà abbiamo fatto diversi spettacoli esauriti sia al Ronnie Scott che
al Pizza Express Jazz Club di Londra. Abbiamo suonato sia per
personalità britanniche che hollywoodiane in numerose occasioni, nonché
per alcune delle più grandi aziende del pianeta - infatti nel 2011
abbiamo dovuto rifiutare un invito a suonare ad un Royal Wedding
britannico dato che eravamo già stati prenotati in quel giorno! Ci soamo
esibiti in spettacolari feste in Gran Bretagna, Italia, Svizzera,
Grecia, Cambogia e Maurizius, dove abbiamo suonato in tre diversi
formati per un meraviglioso matrimonio franco-indiano. Abbiamo anche
lavorato in tutta Europa per aziende come Microsoft, Sony, Hewlett
Packard, Mercedes, Accenture, De Beers ecc - a Parigi, Berlino, Roma,
Monte Carlo, Praga e Baku. Sebbene generalmente suoniamo come una band
di 5 pezzi con sia vocalist femminili e maschili, possiamo anche offrire
formati più piccoli o più grandi - tra cui il nostro trio o quartetto
con voci femminili e possiamo sia musica da sottofondo che da ballo con
un ampio repertorio che Comprende Jazz e Swing, Bossa Nova e Samba, Rock'n' Roll,
pop classico e contemporaneo.
Jazz Dynamos prende brani ben noti e li trasforma con un mix di jazz,
bossa, samba e musica pop contemporanea - talvolta tutto allo stesso tempo!
Il nostro eclettico repertorio include tutto ciò che va dai classici
Peggy Lee alle versioni latine di Dolly Parton e Madonna - con tutto in mezzo.
Questa gamma e il crossover di materiale suonato ad un livello elevato e
presentato in un modo unico, oltre alla nostra meravigliosa e
coinvolgente vocalist Lucy Randell, ci rende ideali per un pubblico di
festival, interessante sia per gli appassionati che per quelli che non
hanno familiarità con il jazz.

LA NOSTRA FORMAZIONE

Lucy Randell - Vocali e Percussioni

Mark Adelman - Tastiera

Anders Janes - Contrabbasso

Dominique Metz - tamburi e voce

Stewart Curtis - Sassofili, Flauto e Piccolo

Con sede nel Regno Unito, eseguiamo regolare spettacoli SOLD OUT
ai famosi Ronnie Scott e Pizza Express Jazz Clubs oltre alla Sala Elgar
presso la Royal Albert Hall e abbiamo fatto notevoli apparizioni a
festival tra cui Henley (due volte) e il Rosheim Festival in Francia .
Oltre ai nostri spettacoli pubblici abbiamo suonato sia per personalità
britanniche che Hollywoodiane, e per eventi privati ​​in tutta Europa e
in tutto il mondo, compresi paesi così diversi come la Cambogia e l'Azerbaigian!

https://www.jazzdynamosinconcert.com

Sponsor:

Soluzioni di email hosting per tutte le esigenze: dalle caselle gratuite a quelle professionali su piattaforma Zimbra,
da quelle su proprio dominio a quelle certificate PEC. Confronta le soluzioni

Clicca qui sito ufficiale www.muggiajazz.com.

La rassegna a ingresso libero promossa dall'associazione B.B.C.

(Boogie Bite Corporation) in collaborazione con il Comune di Muggia e con il sostegno della Samer & Co. Shipping., diventata ormai un evento fisso dell'estate muggesana, si svolgerà al teatro Verdi di Muggia il primo week end di settembre, sabato 3 e domenica 4. “Anche quest'anno, che coincide con il decimo anniversario siamo pronti per un nuovo appuntamento con quello che è ormai un evento fisso dell'estate muggesana” spiega il direttore artistico, Stefano Franco. E per l'edizione del giubileo, abbiamo scelto un personaggio amatissimo dal pubblico che grazie alla sua verve non mancherà di entusiasmare gli appassionati del genere e non solo. Anche quest'anno riusciremo a offrire musica di grande qualità grazie al sostegno dell'imprenditore muggesano Dario Samer e dai suoi figli, Lilly ed Enrico e alla collaborazione del Comune di Muggia”. Il programma prevede come sempre concerti in esclusiva, al di fuori dei tradizionali circuiti dei festival. “Non c'è altro modo di vedere dal vivo questi artisti se non al Muggia Jazz Festival. Le loro presenze si devono alla rete di contatti che intesso personalmente – aggiunge il vulcanico Stefano Franco - grazie alla mia partecipazione ad alcuni tra i più importanti festival internazionali”. “Per offrire continuità alla proposta di musica di qualità del festival e sottolineare il divertimento nel praticare questo genere musicale, l'associazione Boogie Bite Corporation proporrà anche nel prossimo anno scolastico una serie di seminari gratuiti nelle scuole medie inferiori e superiori di Trieste e Muggia”.



Tutti i concerti si terranno presso il Teatro Verdi di Muggia,
Via S. Giovanni 4 - tel. 040274015
Ingresso libero

La manifestazione avrà inizio alle ore 21.00 (fino alle 23.30).

Associazione Culturale Musicale Boogie Bite Corporation (B.B.C.)

L’Associazione Culturale Musicale no profit Boogie Bite Corporation (B.B.C.), ha sede a Trieste, è democratica e apolitica, non persegue, come scopo istituzionale, alcuna finalità lucrativa ed è apartitica.

Intende promuovere, sviluppare e diffondere la cultura musicale e gli artisti operanti in tutto il mondo, valorizzandone l'opera, l'immagine e l'ingegno in Italia e all'estero. Tutto ciò senza discriminazioni di spazio, di tempo, di tendenze e di stili, favorendo, nel modo più completo possibile, la diffusione, la produzione e la distribuzione delle loro opere mediante la divulgazione, la valorizzazione artistica e d'immagine con la creazione di iniziative e servizi, anche rivolti a terzi, nei settori della cultura, del turismo, dell'arte e dello spettacolo.

INFORMAZIONI

www.muggiajazz.com

https://www.facebook.com/MuggiaJazzFestival?fref=ts

Associazione culturale musicale B.B.C.

Tel. (+39) 3384845188

Comune di Muggia - Assessorato alla Cultura

040 3360340-343 - ufficio.cultura@comunedimuggia.ts.it

www.benvenutiamuggia.eu

Associazione culturale musicale Boogie Bite Corporation (B.B.C.) - C.F. : 90115960321

sede legale : Via dello Scoglio 2 - 34100 Trieste - tel. +39338.4845188 - fax +39040.577426